Italia e Perù uniti nel segno della vite

Italia e Perù uniti nel segno della viteDal 10 al 22 ottobre, le produttrici legate all’Associazione Las Damas del Pisco, associazione no profit che riunisce le donne che nel paese andino si occupano delle loro aziende vitivinicole e delle loro distillerie, incontreranno i produttori, le Donne del vino e altre Associazioni di settore delle regioni:.  Piemonte, Toscana, Umbria, Trentino Alto Adige e Veneto.

 “Italia e Perù uniti nel segno della vite” sarà il focus nel quale si uniranno le due culture, lontane geograficamente ma più vicine di quel che si pensa in quanto le più importanti aziende di produzione sono di origine italiana. L’obiettivo è di fare incontrare due popoli nella condivisione della cultura vitivinicola.

Di particolare importanza gli incontri organizzati dall’Associazione Nazionale Le Donne del Vino coinvolgendo le delegazioni regionali e le socie di Piemonte, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria e Veneto.  “Come sempre accoglienti e aperte al dialogo fra le culture, le Donne del Vino apriranno le porte delle loro cantine presentando la loro attività con l’intento di incoraggiare la giovane viticultura peruviana soprattutto nel suo settore femminile - ha detto la presidente nazionale Donatella Cinelli Colombini”. Fra i moltissimi appuntamenti ci sarà una degustazione “Orizzonti Toscani” di 8 vini Sangiovese e alcuni vini del Perù presso la Tenuta il Corno alla presenza della Vice Console Generale del Perù a Firenze On. Amalia Vanessa Favre Fajardo.

Direttamente dal Perù, e per la prima volta, arriverà una delegazione di 50 persone tutte associate a Las Damas del Pisco, provenienti dalle regioni produttrici peruviane che visiteranno cinque regioni italiane.

L’evento è stato fortemente voluto dalla giornalista Gladys Torres Urday, presidente dall’Associazione non profit “Las Damas del Pisco”, fondata nel 2014 a Lima Perù e ha ricevuto il patrocinio della Regione Piemonte, dell’Ambasciata del Perù in Italia, del Consolato Generale del Perù a Torino, della Camera di commercio industria artigianato e agricoltura di Torino, del Ministero di Commercio Estero e Turismo del Perù Ocex Milan, di Marca Perù, dell’Associazione Nazionale Le Donne del Vino, delle Donne della Grappa, dell’Istituto Nazionale Grappa, dell’Istituto Grappa Piemonte, dell’Istituto Grappa del Trentino, dell’Enoteca Regionale dei Vini della Provincia di Torino, del Consorzio dei Vini DOCG Carema e Canavese, del Circolo del Lettori e del Circolo degli Artisti di Torino e dell’ Università di Pollenzo.

Gli incontri con i produttori italiani saranno propedeutici all’interscambio di esperienze e culture dei due Paesi. L’iniziativa vuole creare una sinergia fra le due realtà vitivinicola, “Italia e Perù uniti nel segno della vite” sarà il trait d’union per evidenziare le eccellenze e le conoscenze dei due Paesi.

Martedì 10 ottobre alle 0re 10.00 presso “il Circolo dei lettori”, presso Palazzo Granieri della Roccia, Sala Gioco in via Giambattista Bogino 9 a Torino importante Seminario “Italia e Perù uniti nel segno della Vite” Il seminario sarà moderato da Roberto Rabachino, Presidente Nazionale Associazione Stampa Agroalimentare Italiana. Parteciperanno Antonella Parigi - Assessore alla Cultura della Regione Piemonte, Guido Bolatto, Segretario Generale della Camera di Commercio di Torino e il Console Generale del Perù a Torino Ministro Guillermo Bernos Robles. “Questo evento inedito – spiega Antonella Parigi, assessore alla cultura della Regione Piemonte – permetterà di promuovere il nostro patrimonio di eccellenze vitivinicole e la storia e le tradizioni ad esse collegate. Sarà inoltre un’occasione per fare di Torino una vetrina privilegiata per far conoscere questo importante settore della nostra economia e della nostra cultura ad un pubblico il più ampio possibile”.

Altro momento rilevante riguarderà la partecipazione dei produttori peruviani all’inaugurazione ufficiale della prima edizione di La Vendemmia a Torino | Grapes In Town, evento che si svolgerà nella giornata di Venerdì 13 ottobre presso il Circolo dei Lettori, Perù paese ospite. Sarà ufficialmente presente S.E. Luis  Iberico Núñez Ambasciatore del Perù in Italia, la Presidente Las Damas del Pisco Gladys Torres e i 50 associati. Pubblicamente sarà degustato il Pisco abbinato con il Cioccolato del Perù. Durante la manifestazione sarà presentata e aperta la mostra pittorica “Il Pisco è Perù - Cultura Vitivinicola” con l’esposizione di venti opere di cinque artisti peruviani, presso il Circolo degli Artisti di Torino.

Il programma dei 12 giorni sarà itinerante e ricco d’incontri distribuiti in diverse regioni italiane: inizierà nella Città di Torino, percorrerà le cinque regioni interessate per concludersi a Bassano del Grappa, il luogo più legato all’arte della distillazione delle vinacce.

In questo tour itinerante non mancheranno importanti incontri e seminari dedicati alla Grappa in collaborazione dall’Associazione Donne della Grappa della Presidente Nazionale Elisa Belvedere, dell’Istituto Nazionale Grappa, dell’Istituto Grappa Piemonte. Giornata clou quella organizzata dall’ Istituto Grappa del Trentino del Presidente Giuseppe Bertagnoli presso la Fondazione Edmund Mach - Istituto Agrario di San Michele all’Adige.

E poi, Il Pisco che incontra il Vermouth con degustazione di cocktail a base di Vermouth e Pisco accompagnati dalla Gastronomia e dal Cioccolato del Perù.

Seguiranno importanti incontri didattici all’Università di Pollenzo con visita alla Banca del vino, il Vigneto Reale – Villa della Regina, Az. Agricola Balbiano, le Cattedrali sotterrane “Bosca” Patrimonio Mondiale dell’Umanità - Unesco, l’Enoteca regionale dei vini della Provincia di Torino, MUVIT Museo del vino Torgiano, MOO Museo dell’Olivo e del Olio della Fondazione Lungarotti e il Museo della Grappa a Bassano del Grappa di Schiavon.

Qui il programma completo:  http://www.lasdamasdelpisco.org/2017/10/03/italia-e-peru-uniti-nel-segno-della-vite/

Comunicato Stampa 3.10.2017 – Las Damas del Pisco

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Best World Bookamker bet365.com reviewbbetting.co.uk